Calciomercato SSC Napoli: acquisti, cessioni, trattative 15 gennaio 2014

Quando siamo giunti a metà gennaio, il calciomercato del Napoli sta per assestare i primi acquisti. L’attesa è stata tanta, complice anche il fallimento della trattativa Gonalons ma Bigon, Benitez e De Laurentiis sarebbero in procinto di chiudere le prime due trattative del mercato di riparazione. La prima è ormai in dirittura d’arrivo. Per la seconda, invece, siamo soltanto al primo passo, l’offerta ufficiale degli azzurri. 

ACQUISTI – La prima trattativa che dovrebbe chiudersi è quella che condurrà Jorginho a Napoli già nei prossimi giorni (forse ore ma, vedendo l’epilogo dell’affare Gonalons è meglio attendere gli annunci ufficiali). La dirigenza azzurra ha messo sul piatto 10 milioni di euro: 7,5 cash e 2,5 milioni legati alle presenze in campo. Manca, per il momento, l’incontro con il procuratore del centrocampista italo-brasiliano e l’affare sarà ufficiale. Il secondo colpo potrebbe arrivare dall’Inghilterra: il Napoli avrebbe avanzato un’offerta ufficiale per Capoue e avrebbe iniziato ad intessere le trame dei contatti con il procuratore del francese, Mino Raiola.

capoue-francia

CESSIONI – In cima alla lista di sbarco c’è, adesso, Paolo Cannavaro. Il procuratore è stato chiaro, la situazione non può andare avanti. Altrettanta chiarezza da parte di Rafa Benitez; per il momento la difesa non si tocca (e sembra che l’ormai ex capitano azzurro non avrà chances neanche nella sfida di Coppa Italia contro l’Atalanta). Per lui ci sarebbero proposte dal Brasile, in particolare dal Fluminense.  Per quanto riguarda tutti gli altri possibili nomi in uscita Benitez avrebbe imposto lo stop ed un diktat preciso: prima gli acquisti, poi le cessioni. Da considerare, quindi, la posizione di Armero e Radosevic, mentre Vargas ed Uvini sembrano destinati a cambiare aria. Su Turboman ci sarebbe il Valencia. Da registrare il trasferimento di Camillo Ciano ad Avellino e la possibilità di cedere Zapata in prestito in Argentina.

gonalons al napoli

TRATTATIVE – La trattativa per Gonalons, nonostante le smentite e le chiusure, non sarebbe definitivamente chiusa. Se è vero, infatti, che De Laurentiis non farà un ulteriore passo verso Aulas né rimodulerà l’offerta per il centrocampista, altrettanto vero è che il centrocampista (ed il suo procuratore) starebbero facendo pressioni per lasciare Lione. L’agente avrebbe anche contattato il Napoli (e i contatti, in realtà, non si sono mai interrotti) ma il primo passo tocca ad Aulas. Preoccupa la questione reparto arretrato. Il Napoli farebbe fatica a trovare pedine adatte al gioco di Benitez e, al momento, non ci sarebbero trattative in difesa.

Dopo il no della Juventus al Manchester United per Vidal, Moyes avrebbe puntato su Hamsik e potrebbe essere al San Paolo già stasera per Napoli-Atalanta. Con ogni probabilità si beccherà un sonoro rifiuto. Più volte il Napoli ha declinato qualsiasi offerta per il giocatore e, neanche le sirene della Premier, riuscirebbero a far traballare un innamoratissimo Marek Hamsik.

Leggi anche –> Calciomercato Napoli, Gonalons: trattative riaperte
Leggi anche –> Jorginho al Napoli, Ufficiale a breve?
Leggi anche –> Chi è Etienne Capoue? Il video del centrocampista del Tottenham
Leggi anche –> Mino Raiola: Ecco la Lista dei “Suoi” Giocatori