Calciomercato Napoli, i probabili acquisti per la prossima stagione

Il calciomercato del Napoli non conosce sosta: è stata questa, probabilmente, una delle prime regole imposte dal Presidente De Laurentiis già nei primi anni in azzurro. Il Napoli monitora costantemente centinaia di giocatori, giovani e/o già affermati, e cerca sempre la soluzione più adeguata ed ottimale per gli azzurri.

Proprio in questo senso lo scouting azzurro è sempre all’opera e, sebbene manchi molto all’inizio della prossima sessione di mercato, Bigon, proprio a braccetto con gli osservatori azzurri, già valuta alternative, prende appunti (in stretto contatto con Rafa Benitez). E’ un lavoro silente, spesso si lavora in ombra, ma molte delle operazioni che tra luglio ed agosto vengono spiattellate sui giornali, trovano la loro genesi proprio in questi periodi.

La situazione in casa Napoli è, al momento, chiarissima. E’ evidente dove occorre un intervento e quali siano le lacune da colmare. Difesa ed esterni saranno certamente i reparti ad avere la massima priorità nel prossimo mercato estivo. In attacco qualcosa cambierà, decisamente e molto dipenderà anche dall’influenza dei Mondiali in Brasile.

In attacco serve qualche accorgimento. Il potenziale offensivo del Napoli è esagerato, è vero, ma l’intervento più urgente è sotto gli occhi di tutti: il vice-Higuain. Pandev non può costituire un’alternativa valida e, oltretutto, è immaginabile anche che dalla prossima stagione non vesta più la maglia azzurra. Se così fosse Bigon dovrebbe trovare una sistemazione adeguata a Zapata, occuparsi della cessione di Pandev, ed intervenire in entrata con un doppio colpo.

Sugli esterni molto dipenderà da Zuniga, dalle condizioni di Maggio e dalla continuità di rendimento di Ghoulam. L’esterno colombiano è ancora un mistero e lo è ancor più per il suo futuro, non necessariamente legato all’infortunio che lo tiene lontano dal campo da un bel po’. L’interesse del Barcellona è sempre stato molto evidente, così come lo è quello di Rafa Benitez per Mascherano. Proprio l’esterno azzurro potrebbe costituire una pedina di scambio nella prossima sessione di mercato. Sulla fascia sinistra, però, gli azzurri non possono contare sul solo Ghoulam (la cui crescita è comunque evidente).

In difesa, invece, occorre un intervento decisamente più massiccio. Ma d’altronde, il taccuino di Benitez era (come è) assolutamente carico di nomi di difensori che farebbero al caso degli azzurri. Urge trovare qualcuno che sia in grado di affiancare Albiol (magari sostituirlo per permettergli di rifiatare) e che gli consente di giocare sul centrodestra, suo ruolo naturale. I giocatori più volte segnalati dal tecnico partenopeo restano gli stessi: Skrtel, Agger, Dragovic, Vermaelen, Kolarov (per il quale la concorrenza della Juve sarà spietata), Dani Parejo per il centrocampo e Luiz Adriano per il ruolo di vice-Higuain.

Secondo voi, invece, quali dovrebbero essere gli acquisti del Napoli a giugno per puntare allo Scudetto? Immaginate di avere un budget e diteci, nei commenti, voi chi ingaggereste per la prossima stagione.

Leggi anche –> Calciomercato Napoli, qualche innesto per la consacrazione
Leggi anche –> Calciomercato Napoli, Benitez: “I prossimi acquisti mix di qualità e fisicità”
Leggi anche –> Napoli, Chi resta e chi parte per la prossima stagione