Calciomercato Napoli, i possibili acquisti di gennaio in difesa

Oltre alla necessità di trovare un degno sostituto a Lorenzo Insigne, l’impegno del Napoli nella prossima finestra di calciomercato è per ripianare i problemi in corsia e in difesa. Il primo obiettivo per garantire a Benitez una valida alternativa a Ghoulam, ormai prossimo alla partenza per la Coppa d’Africa, sarebbe Ivan Strinic. Il giocatore andrà in scadenza il prossimo 31 dicembre ed arriverebbe a parametro zero ma, nonostante questo, la trattativa non è affatto semplice. Certo l’ipotesi Napoli sarebbe allettante per il Nazionale croato ma mancherebbe ancora l’accordo tra De Laurentiis e gli agenti del giocatore.

E allora Bigon inizia a guardarsi intorno, anche perché le alternative gradite a Benitez ed alla società partenopea non mancano di certo (e, in fondo, anche laddove dovesse chiudersi l’affare Strinic, gli azzurri potrebbero comunque provare ad assestare un altro colpo di mercato). Per la corsia destra resta un obiettivo Ricardo Van Rhijn mentre per il reparto arretrato il nome nuovo è quello di Moisander. Secondo quanto riferito da Il Mattino poi resterebbe alta l’attenzione del ds azzurro per Ron Vlaar dell’Aston Villa.

Le soluzioni ideali, quelle che potrebbero però considerarsi prime scelte del tecnico, restano comunque Montoya, per il quale c’è da registrare la concorrenza della Juventus, e Matteo Darmian, di cui difficilmente il Torino potrà privarsi durante il calciomercato di gennaio.

Leggi anche: