CalcioMercato Napoli, El Kaddouri non Ha Convinto, a Gennaio Va Via. Sogno Pjanic

El Kaddouri non ha convinto la società, è probabile che a gennaio va via. Il calciomercato del Napoli è sempre in fermento. E sembra che questa volta sul piatto delle offerte il presidente De Laurentiis abbia deciso di mettere in gioco le sorti di El Kaddouri. Le indiscrezioni si sono infittite quando, nel derby capitolino tra Roma e Lazio, Miralem Pjanic ha siglato ed ha decido di esultare sfogandosi contro il mister Zeman.

Cosa c’entra questo con il giovane attaccante azzurro? Semplice: il presidentissimo ha sempre avuto il pallino per il bosniaco come alternativa ad Hamsik: di piedi buoni e giovane. De Laurentiis avrebbe già chiesto al ds Riccardo Bigon di sondare il terreno con la Roma, data l’evidente rottura con Zeman. Ed El Kaddouri, preso come vice Hamsik e fin’ora utilizzato solo in Primavera e in qualche occasione in Europa League potrebbe essere l’agnello sacrificale per il sodalizio: mettendo l’ex bresciano sul mercato, De Laurentiis potrebbe investire su Pjanic.

Il cartellino del bosniaco vale circa 13 milioni di euro ed è sotto contratto con la Roma fino al 2015. Ed il padron partenopeo è pure disposto ad investire una cifra del genere per l’acquisto di uno dei migliori giovani talenti del calcio europeo. Anche se forse non è necessario, dato che non è del tutto esclusa l’ipotesi prestito: essendo considerato il vice-Totti è facile comprendere le difficoltà del bosniaco alll’interno dello spogliatoio di Trigoria.

Dall’altro lato ci sarebbe pure da considerare che il centrocampista partenopeo già in estate è stato seguito con interesse dall’allenatore boemo. Quindi la rabbia di Pjanic contro Zeman potrebbe concretizzarsi anche in uno scambio trai due giovani talenti. In alternativa è probabile anche una cessione di El Kaddouri, semmai in inghilterra, visto che già dalle isole inglesi qualche interesse è stato palesato.

In realtà, per ora, forti indiscrezioni provenienti dall’entourage del giocatore stesso direbbero che il futuro del giovane centrocampista bosniaco non sarà a Napoli: nonostante le difficoltà nel trovare spazio con Zdenek Zeman il Pjanic difficilmente si sposterà nel mercato di gennaio. Inoltre, il giocatore non potrebbe rappresentare una sorta di vice-Hamsik visto che vuole lasciare la capitale solo avendo la garanzia di una maglia da titolare.

Altro aspetto che rende difficile un interessamento è l’ingaggio del talento bosniaco, legato alla Roma fino al 2015, che percepisce 2,1 milioni di euro netti a stagione più ricchi bonus.