Calciomercato Napoli: acquisti, cessioni e trattative – 12 luglio 2013

Seconda giornata di allenamenti a Castel Volturno per il Napoli di Rafa Benitez. Al gruppo si è unito anche il nuovo arrivato Callejòn, annunciato ufficialmente dalla società azzurra sul proprio sito ufficiale. In ritiro c’era e non c’era Morgan De Sanctis, in totale rottura con il nuovo corso e molto più vicino alla Roma. A Napoli arriveranno a breve Julio Cesar e Rafael. Tra i pali gli azzurri si travestono di verde-oro.

julio cesar

Il problema più grande, però, è sempre in attacco. Per un Cavani che va, il Napoli non riesce a trovare un sostituto che arrivi. E che lo faccia in fretta. I candidati sono sempre i soliti. Per Leandro Damiao la dirigenza azzurra potrebbe essere alla stretta finale. De Laurentiis, tramite i suoi emissari in Brasile, ha rilanciato per il centravanti della Nazionale Brasiliana. Poche migliaia di euro separano, poi, giocatore e dirigenza azzurra.

Leandro Damiao

Jackson Martinez, intanto, è forse quello più lontano. Il Presidente del Porto continua a millantare l’esistenza di una clausola rescissoria. Gli agenti smentiscono. Il Napoli ha offerto 30 milioni. E potrebbe anche essere un prendere o lasciare. Abel Hernandez è un obiettivo, invece, molto concreto. Nonostante le smentite di Zamparini. L’operazione, però, è molto complessa e sarebbe tale da portare l’uruguaiano a Napoli ed Emanuele Calaiò a Palermo.

Jackson Martinez

Intanto Lamela si avvicina. Lentamente ma inesorabilmente. Il Napoli ha messo sul piatto ben 30 milioni di euro, 4 milioni a stagione per l’argentino, che avrebbe già accettato. Il Direttore della Roma Sabatini è costretto ad aspettare. L’ambiente giallorosso è in fermento ed un colpo simile in uscita non sarebbe affatto gradito. De Laurentiis aspetta e intanto guarda in Turchia, a Yilmaz, per il dopo Cavani. 

Obi Mikel

Centrocampo e difesa restano un rebus. Sarà lì che il Napoli dovrà intervenire con maggior decisione. Anche leggendo la lista dei convocati per Dimaro, i tifosi più attenti si saranno accorti del fatto che, anche considerando le imminenti cessioni di Donadel e Gargano, il centrocampo nel modulo dello spagnolo resterebbe completamente sguarnito ed affidato ai soli piedi di Behrami, Dzemaili ed Inler. Troppo poco per una squadra che punta ad eccellere su tre fronti. Gonalons allontana le voci di un suo trasferimento ed il Napoli rilancia per Candreva e Obi Mikel. Se possibile in difesa va ancora peggio.

FORNITO INSIGNE

Due innesti nel reparto arretrato sono fondamentali ed imprescindibili. Lo sa Benitez e lo sa anche Bigon. Si puntano Astori, Rami e, ultimo arrivato Albiol. Ma su tutti e tre i fronti le trattative appaiono tutt’altro che semplici. La concorrenza è agguerrita e ci sarà da valutare la disponibilità di tutti. Intanto, tra una telefonata internazionale ed un’altra, il Direttore Sportivo azzurro lavora anche per la sistemazione dei gioiellini della Primavera. Maiello dovrebbe accasarsi alla Reggina. Fornito è, invece, al Pescara.  

Leggi anche –> Chi è Leandro Damiao? Video di Tutti i Gol
Leggi anche –> Chi è Jackson Martinez? Video di Tutti i Gol
Leggi anche –> Hernandez-Napoli: a Palermo può arrivare Calaiò
Leggi anche –> Lamela a Napoli, Colpo a Sorpresa di De Laurentiis?
Leggi anche –> Yilmaz-Napoli: è lui il successore di Cavani? – VIDEO GOL
Leggi anche –> Gargano al Benfica, Bigon tratta la cessione
Leggi anche –> Probabili Cessioni: che futuro per Gargano e Donadel?
Leggi anche –> Obi Mikel al Napoli se salta Gonalons?
Leggi anche –> De Sanctis non si Allena, Ufficiale Julio Cesar a breve?
Leggi anche –> Diretta Conferenza Stampa Rafael: Saluta il Santos