Calciomercato Napoli, a gennaio nuovi acquisti: pronti 20 milioni

De Laurentiis non starà certo a guardare. Per la sessione di calciomercato di gennaio il patron azzurro mette sul piatto 20 milioni di euro. Non c’è dunque soltanto Gabbiadini nei pensieri di Rafa Benitez. Chiuso l’acquisto dell’attaccante in comproprietà tra Juventus e Sampdoria, l’obiettivo ora diventa l’esterno, magari in grado di coprire entrambe le fasce.

L’obiettivo prioritario dovrebbe essere sempre il solito. Darmian sarebbe la scelta ideale per qualità, caratteristiche, profilo economico e perché conosce alla perfezione il campionato italiano. Bigon potrebbe però seguire altre strade, anche a costi sensibilmente ridotti. La prima alternativa è quella che conduce a Strinic del Dnipro. In questo caso non si esclude addirittura l’arrivo a parametro zero: il difensore croato ha infatti il contratto in scadenza al 31 dicembre e sarebbe profondamente lusingato dal pressing del Napoli. È un affare che potrebbe chiudersi davvero in pochissimo tempo.

Se il Napoli riuscisse però a chiudere quest’investimento senza depauperare gran parte del tesoretto, non si esclude un ulteriore intervento. A quel punto ci sarebbe da fare una scelta strategica che potrebbe competere direttamente a Rafa Benitez. Il tecnico spagnolo a quel punto dovrà decidere se investire la parte restante del gruzzolo messo a disposizione da De Laurentiis sugli esterni o in mediana.

La certezza è che gli azzurri, per la prossima sessione di calciomercato, saranno protagonisti. Del resto hanno già dimostrato, con la probabile chiusura dell’affare Gabbiadini, di fare sul serio. Il Napoli punta dritto al terzo posto e per raggiungerlo senza correre troppi rischi servono rinforzi all’altezza dei titolari.

Leggi anche: