Benitez visita Napoli: dopo Cappella San Severo, Palazzo Reale

A Napoli sono tutti pazzi per Don Raffaè, il nuovo tecnico degli azzurri stravede per i suoi nuovi tifosi e per la sua nuova città. Lo spagnolo ha approfittato di un pomeriggio libero per fare il turista e visitare una delle città più belle del mondo (per molti la più bella). Il tecnico ha visitato Palazzo Reale, affacciandosi sulla bellissima Piazza Plebiscito e altri luoghi della bella Napoli. Ad accoglierlo il soprintendente di Napoli e provincia, Giorgio Cozzolino. Secondo quanto riferisce la Soprintendenza, Benitez si è dichiarato entusiasta del palazzo che conserva un carattere spagnolo e di trovare ancora più affinità con il popolo napoletano.Benitez davanti il tronoSul suo profilo ufficiale Benitez ha postato alcune foto della giornata e ringraziato i tanti tifosi partenopei per il grande affetto “Continuo a spendere il mio tempo libero per familiarizzare con tutta la città di Napoli – ha scritto – La squadra ha lavorato molto bene in mattinata e nel pomeriggio ne ho approfittato per andare a visitare il Palazzo Reale di Napoli. E’ stata una visita molto interessante. Per quello che ho visto, la bellezza dell’edificio e il suo contenuto sono meravigliosi senza ombra di dubbio e non ci sono aggettivi per descriverli, e così torneremo a visitare anche con affetto e simpatia altri posti, luoghi tipici napoletani, che mi avete segnalato sul sito”.

Leggi anche –> Rafael Benitez: “Napoletani migliori d’Italia”
Leggi anche –> Amichevole Italia-Argentina, i convocati di Sabella. Higuain si, Tevez no.
Leggi anche –> Il Napoli all’Emirates Cup 2013: calendario, programma e regolamento

Il Napoli all’Emirates Cup 2013: calendario, programma e regolamento

Rassegna Stampa SSC Napoli Calcio 1 agosto 2013