Benitez intervista El Mundo: Il Napoli vuole vincere in Italia e in Europa

I risultati stanno arrivando, segno il lavoro che si sta facendo è di grande qualità. I tifosi ne erano sicuri ma del resto avere alla guida della squadra un tecnico dal palmares di Benitez, significa proprio questo. E’ Lo stesso tecnico spagnolo a prendere considerazione di ciò, segno che tutto sta procedendo secondo quanto stabilito.

In una lunga intervista rilasciata al quotidiano spagnolo El Mundo, Rafa si è lasciato andare parlando non solo della sua esperienza attuale ma anche delle impressioni suscitate dal campionato italiano e di ciò che non è andato bene nel trascorso interista. Ecco le sue parole: “Rispetto ai nerazzurri qui è tutto diverso. De Laurentiis ha acquistato tutti i giocatori che gli ho chiesto mentre Moratti non ne acquistò nemmeno uno di quelli suggeriti. Napoli è come Liverpool, – ha poi continuato lo spagnolo – il calcio è anche riscatto sociale oltre che passione“. Rivela, poi, un suo piccolo segreto: “Vorrei allenare la Spagna ma non ora perchè le Furie Rosse devono vincere ancora tanto con Del Bosque“.

esultanza callejon

Proprio come lui, anche questo Napoli parla spagnolo grazie a quei tre acquisti che si sono dimostrati, fino ad ora, fondamentali.  Stiamo parlando naturalmente di Callejion, Albiol ed Higuain. “Quando si arriva in un campionato diverso è importante accorciare i tempi, meglio avere giocatori che conoscono i concetti e li trasmettono. La lingua è importante perché ci sono molte sfumature che sfuggonoCallejon ha movimenti particolari che adesso nel calcio non ha quasi più nessuno. Albiol può giocare anche a centrocampo e la sua capacità di giocare con i piedi è un bonus per la squadra. Higuain ha una qualità eccezionale e sapevo che avrebbe fatto la differenza. Per quello visto finora abbiamo avuto ragione su questi tre acquisti“.

Infine, una piccola chicca legata al suo passaggio al Napoli: “Ho avuto offerte ma ho atteso la squadra giusta che vuole essere competitiva e lottare per tutti i titoli. Il Napoli vuole crescere e fare bene in Italia e in Europa“.

Leggi anche –> Benitez sempre vincente al primo anno in una squadra

Leggi anche –> Benitez: “Higuain è più forte di Cavani”

Scritto da Giuseppe Ciliberti

Ingegnere Elettrico, classe 1987, con una grande passione per la matematica, la scrittura e, naturalmente, lo sport. Pur avendo praticato il volley sin da piccolo, il calcio rappresenta il mio vero e proprio "amore". Il desiderio di scrivere e di condividere le emozioni trasmesse da quella che è per me più di una semplice attività sportiva, mi hanno portato ad intraprendere questa nuova ed affascinante esperienza.

Napoli-Marsiglia, l’arbitro Karasev per la sfida in Champions degli azzurri

Juventus-Napoli, mercoledì c’è il Marsiglia ma la testa è alla sfida contro i bianconeri