Avellino-Gubbio 2-0 Risultato Finale

striscione avellino capoluogo

Avellino-Gubbio 2-0: gol di Herrera al 12′, raddoppio di Castaldo nel finale su rigore. Il Gubbio chiude in dieci minuti, con un calciatore adattato in porta.

Massimo Rastelli si gioca la panchina: un altro passo falso potrebbe costargli caro. Vietato sbagliare, dunque, per i Lupi d’Irpinia dopo la sconfitta di misura nel derby della scorsa settimana a Nocera Inferiore con i cugini della Nocerina (con gol dell’ex Evacuo). Neanche tra i convocati Raffaele Biancolino, per scelta di natura tecnica. In panchina il promettente Fella della formazione Berretti allenata da Antonio Iandolo.

presentazione avellino calcio

LE FORMAZIONI UFFICIALI

AVELLINO: Fumagalli; Zappacosta, Izzo, Fabbro, Bianco; D’Angelo, Angiulli, Massimo; Catania, Castaldo, Herrera. All.: Sottil

GUBBIO: Venturi; Regno, Briganti, Radi, Bartolucci; Sandreani, Guerri, Palermo; Scardina, Bazzoffia, Baccolo. All.: Sottil.

ARBITRO: Illuzzi di Molfetta

RETI: 12′ Herrera (A)

CRONACA LIVE primo tempo

1′ squadre in campo, ospiti in maglia bianca, tradizionale divisa biancoverde per i Lupi. Circa 3mila gli spettatori presenti sugli spalti dello stadio “Partenio Adriano Lombardi”

3′ traversa per il capitano del Gubbio, Sandreani

8′ Bazzoffia ruba palla ad Izzo, forse in modo falloso, e va vicino al gol per gli umbri. Ci vuole un super Fumagalli – per ben due volte – per evitare il peggio. Izzo resta infortunato.

12′ Avellino in vantaggio, gol del Nino Herrera. Tiro di Zappacosta, deviazione del panamense e palla in rete. Risultato cambiato, Avellino-Gubbio 1-0.

21′ Grande azione di Castaldo con un tacco per servire Catania che non è riuscito a rendersi pericoloso, fermato da Briganti

32′ punizione di Radi: grande conclusione, la palla termina sul fondo, alla sinistra del portiere Fumagalli

37′ buon tentativo di Zappacosta con una conclusione violenta che impensierisce il portiere ospite

42′ allontanato l’allenatore del Gubbio, Sottil, espulso dal direttore di gara per proteste. Show dell’ex difensore della Fiorentina che se la prende anche con i giocatori dell’Avellino, in particolare con Bianco

46′ si conclude il primo tempo, le due squadre vanno al riposo. Avellino-Gubbio 1-0 grazie al gol di Herrera al 12′

CRONACA LIVE secondo tempo

46′ Prende il via la ripresa allo stadio “Partenio”

55′ Fabbro fa partire un’azione di rimessa e cerca anche di finalizzarla. Non ci riesce per poco

60′ Esce Guerri tra le fila degli ospiti, entra Caccavallo. Gubbio in campo con ben 4 giocatori offensivi. Nessun cambio in casa Avellino, con Ciccio Millesi che continua gli esercizi di riscaldamento

67′ Errore di Zappacosta che perde palla, Bazzoffia per poco non ne approfitta. Fabbro evita il peggio e salva in angolo

68′ Fuori Angiulli, dentro Millesi. Risponde il Gubbio inserendo un altro attaccante, l’ex Sorrento Galabinov

72′ Fuori Catania, alle prese con i crampi, dentro Bariti. Nel Gubbio, invece, Grea prende il posto di Bartolucci

75′ Esce il terzino Bianco, in precarie condizioni fisiche, dentro il giovane scuola Fiorentina, Bittante

86′ Calcio di rigore per l’Avellino. Il portiere del Gubbio atterra Bariti. Espulsione e rigore. Il Gubbio non ha più cambi.

88′ Sul dischetto si porta Gigi Castaldo che vuole battere lui a tutti i costi. In porta per il Gubbio c’è Palermo che non è un portiere. Avellino-Gubbio 2-0

90′ L’arbitro concede sei minuti di recupero.

96′ finisce così il big match dello stadio “Partenio” di Avellino, con i padroni di casa che hanno mandato al tappeto il Gubbio. Peggiore in campo la terna arbitrale. Gli irpini possono riprendere la loro marcia, centrando (appena) la terza vittoria casalinga

ALTRO SU AVELLINO-GUBBIO
Avellino-Gubbio 2-0 Nessun Caso Biancolino di Daniele Miceli
Avellino-Gubbio, Probabili Formazioni: Biancolino non Convocato di Daniele Miceli