Atletico Bilbao-Napoli 3-1, Benitez: “Errori non normali”

Sono stati gli errori a condizionare Athletic Bilbao-Napoli, partita vinta dai baschi 3-1. Almeno così la pensa l’allenatore del Napoli Rafael Benitez che al termine della gara ha detto: “Abbiamo fatto 3 errori che hanno condizionato tutto. Gli errori fanno parte del gioco, non mi sento tradito da nessuno in particolare. Possono capitare, quelli di stasera non erano errori normali, ma è così”. Il futuro non lo vede nero il tecnico spagnolo: “Non usciamo ridimensionati. L’Athletic era una squadra tosta. Siamo dispiaciuti, ma dobbiamo guardare avanti”.

Quando gli viene chiesto perché far giocare Jorginho e Gargano e non Inler, risponde in maniera semplice: “I due che ho schierato dal primo minuto stavano meglio fisicamente, sia all’andata che al ritorno”. Archiviata la parentesi Champions League “…la nostra testa è già proiettata al Genoa”.

TUTTE LE NOTIZIE SU ATLETICO BILBAO-NAPOLI

Leggi anche:

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Athletic Bilbao-Napoli 3-1, Hamsik: “Dobbiamo guardare avanti”

Calciomercato SSC Napoli: acquisti e trattative 28 agosto 2014