Alvino Contro Buffon: “Fiero di essere Miserabile”

Il telecronista partenopeo, Carlo Alvino, risponde attraverso Radio Kiss Kiss alle accuse di Buffon sui caroselli anti-Juve...

Carlo Alvino, noto telecronista e giornalista sportivo di fede napoletana, ha risposto alle accuse di Buffon dopo la finale di Champions Juve-Real. Il portiere della Juventus, i giorni successivi alla sconfitta dei bianconeri contro i Blancos, aveva denunciato i caroselli anti Juve. La sconfitta della formazione di Allegri in finale di Champions ha fatto felici molti napoletani vista l’eterna rivalità tra Napoli e Juve. A Buffon, i festeggiamenti azzurri e del resto d’Italia non sono andati giù. Ecco dunque che a rispondere alle accuse del portiere juventino è stato Alvino, ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

Buffon mi dà del miserabile? Sono fiero di esserlo, come lo sono altri 30 milioni di tifosi italiani. Non c’è bisogno di aggiungere altro e di commentare ulteriormente. I discorsi dei caroselli anti-Juve avrebbero potuto farli uomini del calibro di Zoff o Rivera. Di certo non può farli Buffon, che da un lato predica del bene e dall’altro semina male” – risponde Alvino ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

Gli italiani, specialmente i napoletani, sono stati autori di uno spinto festeggiamento dopo Juventus-Real. I festeggiamenti partenopei sono stati caratterizzati dallo sparo di fuochi d’artificio. Riguardo agli spettacoli pirotecnici, Alvino risponde così: “purtroppo quando la Juve ha perso non avevo i fuochi d’artificio in casa. Se li avessi avuti li avrei sparati per festeggiare”.