Chi è Alessio Zerbin il nuovo acquisto del Napoli?

Un nuovo tassello che avrà un grande futuro lo ha messo il Napoli che ha acquistato Alessio Zerbin. Il classe 1999 sarebbe stato messo sotto contratto da Giuntoli, ma andiamo a scoprire chi è questo promettente giovane.

Secondo La Gazzetta dello Sport, che oggi ne ha dato notizia, il Napoli avrebbe battuto la concorrenza di Juventus e Inter offrendo al Gozzano, che attualmente merita in Serie D, la cifra di 100 mila euro. Un acquisto di prospettiva che si andrà a fare le ossa nel Carpi visto che a gennaio verrà trasferito nella ex società dove Giuntoli è cresciuto come direttore sportivo. Poi all’inizio del Torneo di Viareggio Zerbin si aggregherà alla primavera azzurra per giocare l’importante torneo giovanile.

Ma chi è Zerbin? Che ruolo occupa il classe 1996 nuovo acquisto del Napoli? E’ un attaccante su cui si sono fiondate diverse società, ma il Napoli ha anticipato tutti con un’offerta irrinunciabile per un club di Serie D come il Gozzano. Naturalmente affinché ci sia l’ufficialità bisognerà attendere l’apertura del calciomercato invernale ma gli azzurri hanno praticamente chiuso l’affare.

Il direttore del Gozzano Alex Casella ha spiegato le caratteristiche tecniche del giocatore: “È molto simile ad Insigne. È un destro che gioca a sinistra, nel 4-3-3, molto esplosivo ed intelligente calcisticamente. Vede molto bene la porta, è molto bravo a creare superiorità numerica. È uno dei ’99 più promettenti e interessanti che il calcio italiano offre”.

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Calciomercato Napoli, Corriere dello Sport: “Kessié e Klaassen nel mirino”

Calciomercato Napoli, Pavoletti: “Un onore indossare la maglia azzurra”