in

Walter Gargano ricorda Napoli: “Aurelio De Laurentiis mi spingeva a restare, dovevo ascoltarlo”

Corriere dello Sport: ADL ha appena proposto il rinnovo a Callejon. Ora dipende dallo spagnolo

Walter Gargano, ex centrocampista del Napoli, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport parlando dei vecchi tempi azzurri. “Io, Lavezzi e Hamsik siamo arrivato insieme, eravamo sconosciuti. All’inizio io e il Pocho potevamo andare in giro senza che ci riconoscessero e qualche ragazzata l’abbiamo fatta, poi ci siamo dovuti adeguare. Inter? Se tornassi indietro, farei diversamente. Ma andò così: parlai con Mazzarri e mi disse che avrei avuto meno certezze rispetto alla precedente stagione. Io volevo giocare, ne avevo bisogno per me ma anche per mostrarmi a Tabarez. E allora decisi di favorire le trattative, De Laurentiis mi spingeva a restare. Dovevo ascoltarlo”. 

“Hamsik? Non è solo il giocatore più forte con cui ho giocato, ma anche una persona straordinaria. In campo sapeva fare sempre la cosa giusta. Chiacchiero con tanti di loro, so che è stata fatta una proposta a Callejon e spero che José resti, perché uno che si sacrifica quanto lui non lo ricordo in giro”. 

Scritto da Emanuele

''Il primo giorno di Gennaro Gattuso'', la società pubblica un video sui profili social

Gennaro Gattuso come Maurizio Sarri: l’approfondimento tattico sui due Napoli

Gabriele Gravina sulla ripresa della Serie A: “Abbiamo già perso 500 milioni di Euro”