in

Vincenzo Spadafora preoccupato: “Oltre ai campioni sono fermi anche migliaia di lavoratori del mondo dello sport”

Il ministro dello sport Vincenzo Spadafora è tornato a parlare della situazione del calcio italiano e non solo. Non esistono solo atleti milionari. Ci sono tanti altri sportivi i cui interessi vanno tutelati e che, soprattutto, rischiano di andare in grave difficoltà economica. “Ho chiesto al CONI di partecipare alla seduta di Giunta. L’ho fatto perché voglio confrontarmi con le rappresentanze del mondo dello sport in questo momento difficile. Lo sport rappresenta un settore economico importante del Paese e in queste ore oltre ai campioni sono fermi anche migliaia di lavoratori del mondo dello sport, ai quali prestare massima attenzione. Per questo nei prossimi giorni incontrerò anche le rappresentanze degli sport di base perché nessuno deve restare indietro”, ha detto il ministro.

La Serie A si ridurrà probabilmente gli stipendi, ma non basta. Già dalla Serie C in poi, in tanti hanno il timore di ritrovarsi con l’acqua alla gola nel giro di poche settimane.

Scritto da Emanuele

Buonasera Napoli: le news più importanti di giornata. Si ferma K2, Gattuso ancora in pole. Berge via a gennaio

CDS – “Napoli mi manca molto: tornerò!”, intervista a Raul Albiol

''Avete solo un minuto per bere''. Tutte le frasi dette da Gattuso durante il suo primo allenamento

Napoli, nessuno sa quando si potrà tornare a Castel Volturno