in

Napoli, nessuno sa quando si potrà tornare a Castel Volturno

''Avete solo un minuto per bere''. Tutte le frasi dette da Gattuso durante il suo primo allenamento

Causa emergenza Coronavirus, è stato subito prorogato l’isolamento in Campania. Fino al 14 aprile non si potrà uscire di casa se non per i soliti e noti motivi di lavoro e salute. Cambiano gli scenari anche per le sorti del calcio, quindi. Nessuno sa ormai quando il Napoli potrà tornare ad allenarsi. Appare evidente, dopo l’ultima ordinanza dalla Regione Campania voluto da Vincenzo De Luca, che la squadra di Gennaro Gattuso rimarrà ferma almeno fino a Pasqua.

Il campionato, intanto, è a rischio e non si intravede la luce alla fine del tunnel, nonostante Gravina continui a sostenere che farà di tutto per far riprendere la Serie A. Una situazione di stallo inevitabile col calcio che oggi è un problema minuscolo rispetto agli altri, ma con 700 milioni di Euro che andrebbero in fumo se la competizione dovesse interrompersi senza più andare avanti. Tanti dubbi, zero risposte. Ci vorrà ancora tempo. Intanto, tutti a casa almeno fino al 14 aprile.

Scritto da Emanuele

Vincenzo Spadafora preoccupato: “Oltre ai campioni sono fermi anche migliaia di lavoratori del mondo dello sport”

TS - Oggi incontro ADL-Gattuso, il Napoli accelera per il nuovo tecnico

Napoli, Aurelio De Laurentiis tra donazioni e litigi in Lega