in

Umberto Chiariello contro Aurelio De Laurentiis: “Ci deve spiegare come gli viene in mente di far riprendere gli allenamenti”

Alvino rivela: ''Aurelio De Laurentiis oggi non sarà al San Paolo''. Ecco perchè

Nel suo consueto editoriale per Canale 21, il giornalista Umberto Chiariello ha detto la sua sull’attualità e sul Coronavirus. “Cellino in un’intervista ha detto: ‘Toglietevi dalla testa che ripartiremo, questo campionato verrà annullato’. Nessuno è in grado di sapere quando realmente passerà questa pandemia. Il rischio che il calcio si debba fermare a lungo è alto. Qui c’è il rischio che si riprenda a giocare a settembre e che per tutta la stagione i giocatori non tocchino più un pallone. È possibile anche ci siano ricadute, non è escluso da nessuna parte. In questo momento nel calcio ci vorrebbe uno come De Luca. Lui dice drammatiche verità. Qui c’è gente che non ha capito la situazione. Chi va all’aria aperta è un criminale. In questo momento abbiamo poche, ma decisive cose da fare: lavarci le mani, stare a distanza di un metro e rimanere a casa”.

“Di fronte a queste verità De Laurentiis ci deve spiegare come gli viene in mente di far riprendere gli allenamenti alla squadra. In questo momento si deve sospendere tutto in attesa del via libera da parte delle autorità. Ringrazio Higuain, Douglas Costa, Khedira e Pjanic per l’esempio meraviglioso che hanno dato. È vero che tutti hanno famiglia ma nel momento in cui il paese soffre una crisi pazzesca, i milionari del pallone che sono in quarantena vanno a prendere un aereo privato: è stato un esempio scioccante che la Juventus non avrebbe mai dovuto permettere”. 

Scritto da Emanuele

SKY - ADL in arrivo a Castel Volturno

TUTTOSPORT – Il Napoli si adegua, niente allenamenti a Castel Volturno

SKY - Parla Giuntoli:'' Siamo concentrati. Tempistiche delle poste? Meglio cosi''

GAZZETTA – Cristiano Giuntoli vuole Kostas Tsimikas, Piotr Zielinski raddoppia lo stipendio