in

Serie A, non si seguirà l’esempio del Belgio: pena l’esclusione dalle coppe europee

La decisione presa dalla Jupiler Pro League di concludere definitivamente il campionato e di assegnare il campionato al Club Brugge fa discutere. Il 15 aprile ci sarà unaAssemblea che ratificherà questa decisione, ma anche tutte le altre. Se, infatti, sulle squadre che dovranno prendere parte alle prossime competizioni europee non sembrano esserci grossi dubbi, il discorso è diverso per le promozioni e le retrocessioni. Con la Federazione che proprio in questi giorni sta lavorando a questa soluzione.

La soluzione dei belgi non è andata a genio all’ECA e alla UEFA. Ieri, con una lettera congiunta, Andrea Agnelli e Aleksander Ceferin hanno chiesto alle altre federazioni di non seguire questo esempio. Il rischio sarebbe di non far partecipare le squadre di quel campionato alle coppe europee. “La UEFA si riserva il diritto di non ammettere i club a partecipare alle competizioni UEFA nel 2020-2021, in conformità con i regolamenti applicabili”, recita il comunicato.

Scritto da Emanuele

''Avete solo un minuto per bere''. Tutte le frasi dette da Gattuso durante il suo primo allenamento

Napoli, ecco come sarà la ripresa a Castel Volturno dopo l’emergenza del Coronavirus

Diego Armando Maradona

Napoli, Marco Baroni ricorda Diego Armando Maradona: in allenamento “Era magico, al mio arrivo facevo fatica ad allenarmi”