in

Salvatore Caiazza sottolinea: “Aurelio De Laurentiis avrebbe pagato la penale alla Juve pur di riabbracciare Maurizio Sarri”

Il giornalista Salvatore Caiazza ha commentato il momento del Napoli sul portale Calciomercato.com. “Grazie al 131esimo gol di Mertens la squadra di Gattuso è tornata prepotentemente nella corsa al quarto posto. Sarri ci aveva visto giusto quando De Laurentiis vendette Higuaìn alla nemica Juventus e Milik si fece male subito. Il folletto fiammingo si ritrovò al centro di un progetto vincente che solo per un errore umano non fruttò il terzo scudetto della storia partenopea. Ha infatti messo la firma, sullo scudetto mancato, il signor Orsato di Schio. (…) Che ci fosse stato un errore lo si sapeva già. Il problema è che con 91 punti Sarri dovette inghiottire il rospo e rimanere a secco dopo una stagione prestigiosa. Ma quel tricolore non è suo solo per gli almanacchi del calcio. Perché sul campo il titolo è bello che cucito sul petto”.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

“A proposito di Sarri, il suo nome è tornato prepotentemente in riva al Golfo dopo le delusioni della gestione Gattuso. Da Posillipo a Chiaia, dai Quartieri Spagnoli al Lungomare, la notizia di un possibile ingaggio dell’allenatore nato a Bagnoli ha fatto piacere a tutti. Quel calcio champagne non è mai stato dimenticato. Anzi, proprio grazie a quella “pedata” magica i napoletani si sono imborghesiti e non hanno saputo più apprezzare quelli che sono venuti dopo. È stranoto che De Laurentiis, dopo il k.o. del Napoli a Verona, abbia chiamato Sarri. Voleva cambiare subito e sarebbe stato disposto anche a pagare la penale alla Juve pur di riabbracciare il toscano di Figline Valdarno. Ma c’è stato un no. Che non sembra definitivo. Magari a fine stagione se ne può riparlare. Sperando che Ringhio superi gli esami con Sassuolo e Bologna, altrimenti siamo punto e a capo”

Scritto da Emanuele

GAZZETTA - Ancelotti rischia l'esonero. Pronto Gennaro Gattuso

Antonio Corbo è sicuro: “La squadra sta meglio e il problema è solo la condizione, non vicende extra-campo”

Dalla Spagna: De Laurentiis ha già parlato con Gattuso, Ancelotti traballa

Carlo Alvino rivela: “Tra Aurelio De Laurentiis e Gennaro Gattuso si tratta di una tregua armata”