in

Napoli, Raffaele Auriemma è sicuro: “Dries Mertens è tra i pochi che resteranno dopo il repulisti che ci sarà il 30 giugno”

Radio Marte, Auriemma rilancia: ''ADL sta sondando il terreno tra gli allenatori liberi''

In un editoriale per Sportmediaset, il giornalista Raffaele Auriemma ha parlato anche della questione relativa al rinnovo di Dries Mertens col Napoli. L’accordo tarda ancora ad arrivare e molti addetti ai lavori si stanno esprimendo in merito. “Il dipinto fiammingo numero 120 Dries Mertens lo tira fuori dalla sua pinacoteca personale per metterlo in mostra alla Sardegna Arena. Un altro capolavoro, apprezzato anche dai fan rossoblù, che mette il Napoli di fronte ad una constatazione: non si potrà tirare la corda ancora a lungo sul rinnovo del suo contratto. La prossima stagione, probabilmente ancora a guida Gattuso, sarà quella della ricostruzione con tanti ragazzi interessanti, come Elmas, che diventeranno protagonisti. New talent che avranno bisogno di essere guidati ed instradati nel percorso ad alta quota, da calciatori che abbiano talento ed esperienza. Dries è uno di questi, tra i pochi che resteranno in maglia azzurra dopo il repulisti che ci sarà il 30 giugno”.

Scritto da Emanuele

GAZZETTA - Mertens non esulta al gol. Voleva la fascia da capitano

GAZZETTA – Diffidenza per il rinnovo di Dries Mertens col Napoli

Milan-Napoli, Alvino: ''Non è un pareggio inutile, usatelo come cattivo esempio''

Napoli, Carlo Alvino su Allan: “Ecco come hanno lavorato i suoi procuratori…”