in

Napoli, Marek Hamsik tornare a parlare di Dries Mertens: “Sono contento che sia stato lui a superarmi”

Napoli - Hamsik, Mertens e Insigne

Dopo 6 anni il Napoli è riuscito a rimettere un trofeo in bacheca. Ormai è evidente che Aurelio De Laurentiis è riuscito a portare gli azzurri ai massimi livelli del calcio italiano. Manca solo l’apoteosi: uno scudetto o una coppa europea, entrambi sfiorati rispettivamente nel 2018 e nel 2015. Anche l’ex capitano Marek Hamsik, intervistato da Il Mattino, vede bene il Napoli di oggi e ha speso in particolare delle belle parole nei confronti di Dries Mertens, fresco di rinnovo.

“Dries è un giocatore e un uomo straordinario. So quanto ama la città e questa maglia. Lui è già un simbolo del Napoli e di Napoli. Lui è contento per questo record di goal e io sono contento che sia stato lui a superarmi. Lui è un simbolo, come lo è Insigne e come lo è anche Callejon. Napoli deve andare fiera di avere campioni come loro, che lottano, che mettono il cuore ogni volta da anni per questa squadra”.

Scritto da Emanuele

''Avete solo un minuto per bere''. Tutte le frasi dette da Gattuso durante il suo primo allenamento

Eugenio Fascetti elogia Gennaro Gattuso: “Ha vinto un personaggio sottovalutato”

Napoli, il report dell’allenamento: “Squadra divisa in due gruppi e partitina a campo ridotto”