in

Napoli, Lorenzo Insigne chiama il presidente Vincenzo De Luca: “Voglio aiutare i medici del Cotugno”

Gazzetta: Lorenzo Insigne, ora è crisi profonda. Ancelotti non ha sopportato alcune cose

Il bel gesto di Lorenzo Insigne sta commuovendo tutta Napoli. Il capitano ha cercato di muoversi nell’anonimato contattando martedì pomeriggio la segreteria di Vincenzo De Luca, presidente della regione Campania. Il capitano azzurro è riuscito ad avviare la conversazione col diretto interessato offrendo la propria disponibilità per agevolare la situazione sanitaria. “Voglio fare qualcosa per la mia città, voglio aiutare i medici del Cotugno. Mi dica come devo fare”. Il presidente, che ieri mattina ha rivelato il grande gesto di generosità, gli ha parlato della raccolta fondi che di lì a qualche ora sarebbe stata attivata proprio per il centro di infettivologia più grande della Campania. Lo riporta il Corriere del Mezzogiorno.

Un’iniziativa di grande sensibilità e altruismo quella dell’attaccante azzurro, che non può non essere accostata alle brutte immagini di due giorni fa. Anche alcuni giocatori del Napoli avevano contribuito infatti alle calche nei supermercati subito dopo l’annuncio del decreto del 9 marzo.

Scritto da Emanuele

Udinese-Napoli, Alvino annuncia: Koulibaly in campo!

Calciomercato Napoli, l’emergenza del Coronavirus fa calare il prezzo di Kalidou Koulibaly

Tuttomercatoweb: Balotelli lascia gli allenamenti con il Brescia. Rottura a un passo?

Mario Balotelli furioso: “Dovevano far ritornare la Juve in testa prima di fermare il campionato. Secondo me al 3 aprile non si riprende”