in

Napoli, l’assessore allo Sport sul San Paolo: “Gli stadi sono luoghi sicuri, ridurre la capienza al 25% si può”

Stadio San Paolo di Napoli
Stadio San Paolo di Napoli

In diretta su Radio Punto Nuovo, è intervenuto nelle ultime ore Ciro Borriello, Assessore allo Sport del Comune di Napoli. “Ieri c’è stata una pioggia straordinaria, le condizioni climatiche erano particolari. Con un po’ di risorse che abbiamo ancora in gestione, faremo una rivisita dei cupolini che devono essere sostituiti. L’anno scorso ci fu una bufera intorno febbraio e molti cupolini sono stati danneggiati. Abbiamo concordato i lavori con l’ingegnere. Al San Paolo sono ancora in corso dei lavori, piccole opere di manutenzione, i bagni”.

“25% della capienza negli stadi? Intanto mi dispiace che qualcuno mette a paragona la scuola e lo sport. Allo stadio ci va chi ci vuole andare, non è obbligatorio come la scuola, chi fa polemica è per strumentalizzare. Gli stadi sono luoghi sicuri, riducendo la capienza al 25% si potrebbe garantire la sicurezza. L’indice dei contagi ci dice qualcosa di diverso, credo che il Governo voglia attendere metà ottobre per far fronte anche all’influenza stagionale. In Campania non abbiamo numeri confortanti, da qualche settimana siamo i primi in quanto contagiati. Vanno osservate le norme che ci hanno permesso di essere la miglior Regione durante il picco. La mia idea è di riavere persone allo stadio, gestirne mille o diecimila in una struttura così grande, è la stessa cosa”.

Ecco una comparazione delle migliori quote consigliate questa settimana dalla nostra redazione per giocare su Juventus Napoli. Sarà possibile cliccare sull’operatore o sulla quota per accedere al sito di riferimento ed effettuare l’iscrizione.

Questo sito confronta le quote e i prodotti dei bookmaker da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità. E’ altresì possibile che, per motivi di ordine tecnico, alcuni dei bookmaker selezionati non siano temporaneamente visibili nelle tabelle comparative.

Scritto da Emanuele

Caso Elmas, il CT della Macedonia attacca: ''Società poco corretta''

Parla il ct della Macedonia: “Eljif Elmas è molto contento perché Gennaro Gattuso vuole giocare col 4-2-3-1”

CR7-JUVE, voci dalla Spagna su un addio anticipato. Ci sono due squadre su di lui. Dalla Spagna sono sicuri: alte possibilità di separazione

Tony Damascelli inquadra la Juventus: “Squadra sconclusionata e pigra”