in

Napoli-Juventus 2-1: impresa al San Paolo! Piotr Zielinski e Lorenzo Insigne regalano il sogno, Cristiano Ronaldo accorcia nel finale

Lorenzo Insigne

Vittoria quasi sorprendente quella del Napoli contro la Juventus. Gli azzurri vincono 2-1 contro i bianconeri degli ex Maurizio Sarri e Gonzalo Higuain, sconfitti una sola volta finora in campionato. Nel primo tempo José Callejon avrebbe una piccola occasione di testa nell’area avversaria, ma viene anticipato. Nella ripresa, però, i partenopei si scatenano. Piotr Zielinski sigla il vantaggio al 62′ ribadendo in rete una ribattuta di Wojciech Szczęsny su conclusione di Lorenzo Insigne, che raddoppia all’84’. Inutile la rete di Cristiano Ronaldo all’ultimo minuto regolamentare. Proteste del Napoli per un tocco di mano di Juan Cuadrado in area di rigore della Juve. L’arbitro Maurizio Mariani ha lasciato correre ed anche il Var non è intervenuto. “Ho vissuto la partita serenamente. Sarri? E’ il nostro mestiere, noi dobbiamo pensare solo a noi stessi. Fa piacere aver vinto contro la Juve e aver fatto una grande partita, è la vittoria nostra e di tutta Napoli”, ha raccontato Lorenzo Insigne a Sky pochi secondi dopo il termine del match. La “Vecchia Signora” perde nel giorno in cui Inter e Lazio, dirette inseguitrici, conquistano solo un punto. Il campionato è riaperto, anche grazie al Napoli che ora può sognare di tutto.

Scritto da Emanuele

Di Lorenzo smentisce il suo agente: ''Ruolo? Non ho nessun problema. Gioco dove mi dice il Mister''

Napoli, Moreno Torricelli crede in Giovanni Di Lorenzo: “È sempre presente, incisivo, pericoloso”

Ultimissime calciomercato: Kulusevski resta al Parma, Sarri vuole Emerson

Maurizio Sarri non accetta la sconfitta contro il Napoli: “Ha fatto il minimo per vincere”