in

Napoli, il retroscena su Ivan Juric prima dell’esplosione di Gennaro Gattuso

Mercato, Juric ''respinge'' l'offerta del Napoli per Amrabat: ''10 milioni sono pochi''

L’Hellas Verona è sicuramente stata la squadra rivelazione di questo campionato, anche e soprattutto per merito del suo allenatore Ivan Juric. Il tecnico scaligero, prima dell’arrivo di Gennaro Gattuso al Napoli. sembrava uno dei principali indiziati a sedersi sulla panchina partenopea. La redazione di TMW rivela che a gennaio c’è stato infatti un contatto tra il croato e gli azzurri prima che l’allenatore calabrese riuscisse a ingranare del tutto all’ombra del Vesuvio.

Ivan Juric era visto dalla società partenopea come l’uomo giusto per un progetto che andasse al di là della singola annata, perché ritenuto capace di far giocare bene la squadra, ma anche di raggiungere risultati. Oltre che l’acquisto di Amir Rrahmani non era da escludere un possibile arrivo al Napoli di due pupilli del tecnico: Marash Kumbulla e Sofyan Amrabat. In ogni caso, anche con Gennaro Gattuso il mercato del Napoli regalerà diverse soddisfazioni in entrata. “Ringhio” ha già chiesto delle conferme persino tra i giocatori già a disposizione.

Scritto da Emanuele

Lorenzo Insigne

Napoli, Lorenzo Insigne comunica alla squadra il ritorno agli allenamenti

Il Dortmund fa la spesa in casa Juve: arriva l'offerta di 30 milioni per due giocatori

Napoli, le clamorose dichiarazioni di Giuseppe Pecoraro sul fallo di Miralem Pjanic in Inter-Juventus del 2018