in

Napoli, i ricordi di Gennaro Iezzo: “Marek Hamsik un giocatore straordinario che non è mai stato portato a livelli importanti”

Hamsik-Cina: Ancelotti lo chiama

In diretta su Radio Punto Nuovo ha parlato Gennaro Iezzo, ex portiere del Napoli, che ha ricordato alcuni momenti della sua esperienza con la maglia azzurra.

“Al di là delle mie parate e dei goal di Emanuele Calaiò, c’è stato un lavoro di tutta la squadra. A livello di cronaca risalta di più l’attaccante, ma fu un anno straordinario quello del 2007 andando in Serie A. Marek un giocatore straordinario che non è mai stato portato a livelli importanti, come top player, perché è molto tranquillo, lontano dalle luci dei riflettori. Ancora oggi non riesco a capire se sia destro o sinistro naturale. Ci sorprese già contro al Brescia e si è confermato con noi in squadra, si vedeva fosse un ragazzo dal futuro importante. Nottata dopo Genova? Ricordo sempre che quando siamo entrati e abbiamo visto napoletani e genoani insieme, in unico stadio, tutti insieme in tutti i settori è stata un’emozione unica”.

Scritto da Emanuele

Ultimissime calcio Napoli: Milik verso il rinnovo. Ibra si avvicina?

TUTTOSPORT – “Trezegol vota Mauro Icardi, ma ora è Arkadiusz Milik l’idea più forte per la Juventus”

Fonseca alla Roma

Calciomercato Napoli, la Roma ci riprova per Dries Mertens con 3,5 milioni più bonus