in

Napoli, Gennaro Gattuso non molla: vuole garanzie sulle clausole per rinnovare

''Il primo giorno di Gennaro Gattuso'', la società pubblica un video sui profili social

Il rinnovo si fa attendere. Gennaro Gattuso chiede garanzie in merito all’eliminazione delle clausole rescissorie unilaterali che permettono alle parti di risolvere il rapporto entro un termine temporale stabilito dietro il versamento di una penale. Per la fumata bianca si deve aspettare. Il tecnico e Aurelio De Laurentiis si riaggiorneranno dopo l’incontro di Capri.

Anche Alfredo Pedullà a detto la sua sulla situazione legata al futuro di Gennaro Gattuso, su Sportitalia: “Il rinnovo deve essere al netto di penali e clausole, cose che a Ringhio non piacciono. C’era un discorso impostato per il 2023 ma le parti si riaggiorneranno, chissà quando. L’importante era dare una serenità al colloquio e che andasse bene a tutti e due questa soluzione fino al 2021 senza clausole. Sul mercato obiettivi chiari e una priorità: prima vendere. Koulibaly, Allan, Milik i tre sul mercato. Poi se Hysaj non dovesse rinnovare c’è Faraoni, Veretout piace per il centrocampo, si farà un investimento a sinistra”.

Scritto da Emanuele

RADIO MARTE, Auriemma: ''Immobile poteva andare al Napoli, ci furono incomprensioni''

Calciomercato Napoli, Ciro Immobile ribadisce: “Ho intenzione di legarmi per sempre alla Lazio”

Lozano al Napoli

Calciomercato Napoli: Kalidou Koulibaly, Allan e Hirving Lozano pronti all’addio