in

Napoli, Gennaro Gattuso in conferenza: “Lorenzo Insigne tra i migliori talenti degli ultimi 15 anni”

RILEGGI LA DIRETTA - Conferenza stampa Gattuso. Le dichiarazioni integrali

Gennaro Gattuso ha parlato in conferenza stampa a Castel Volturno alla vigilia di Napoli-Juventus. “Bisogna dare continuità alla gara con la Lazio. Giochiamo con una squadra che ti fa venire il mal di testa, crea tanto, ha tanti campioni, che negli ultimi 3-4 mesi ha l’impronta dell’allenatore, palleggia molto bene, la coperta è corta perché devi prepararla e capire cosa puoi lasciare alla loro qualità. Per noi rappresenta tanto perché ci saranno tanti tifosi, dobbiamo provare a fare una grande gara, per cercare l’entusiasmo. Abbiamo visto pure con la Lazio che il San Paolo per noi è importante e quando c’è entusiasmo siamo agevolati”.

Qualche commento anche su Maurizio Sarri, ex di turno. “Sarri in questo momento è tra i più forti al mondo, ma già 2-3 anni fa, qui ha costruito una macchina perfetta. E’ bravo, c’è tanta stima verso di lui, qualche copia-incolla l’ho fatto più di una volta, mi piace molto per come vede il calcio”.

Tra i vari argomenti si è parlato anche del rendimento di Lorenzo Insigne. “Lorenzo deve puntare l’uomo! Avere una gamba brillante per saltarlo. Può sbagliare, ma deve provarci, negli ultimi 12-15 anni fa parte di quei 10 con più talento del calcio italiano, deve giocare quel calcio lì. Se prende palla e torna indietro, non incide, lui ha forza pure se non è 1 e 90, ha un motore importante, fa 12-13km a partita con qualità, deve continuare così. La gara che ha fatto con la Lazio per 2-3 anni la faceva una sì e una no, con continuità, ce l’ha perchè è forte”.

Scritto da Emanuele

TUTTOSPORT – “Pigliatutto!” è il titolo sul mercato, ma si parla anche di Gonzalo Higuain

Fonseca alla Roma

Video – Anche Paulo Fonseca commenta l’arrivo di Matteo Politano al Napoli: “Non sono deluso”