in

Napoli, Faouzi Ghoulam distribuisce beni di prima necessità a piazza Garibaldi

Il Napoli sorride: pace fatta con Ghoulam, algerino arruolabile. E il futuro?

Nella mattinata di ieri a piazza Garibaldi, zona della stazione centrale di Napoli, Faouzi Ghoulam si è reso protagonista dell’ennesimo gesto solidale della sua vita. Il terzino del Napoli, infatti, ha comprato aiuti per 1.400 famiglie povere. Diversi beni di prima necessità sono stati distribuiti dai volontari, supportati dalle forze dell’ordine per evitare assembramenti preoccupanti, sotto la regia del giocatore azzurro. In fila c’erano tante persone, soprattutto immigrati, pure essi colpiti dall’emergenza del Coronavirus. A riportarlo è La Repubblica.

Pur essendo presente, Faouzi Ghoulam non s’è fatto vedere in pubblico, ma la sua generosità ha fatto del bene all’intera città. Un gesto meraviglioso da parte del terzino, che pur essendo rimasto sempre fuori dal campo negli ultimi tempi è sempre stato vicino alla tifoseria. Anche Dries Mertens, diverso tempo fa, aveva dato vita a un’iniziativa simile, consegnando personalmente delle pizze ai clochard alla stazione. Ancora una volta i calciatori del Napoli si sono distinti per immensa umanità.

Scritto da Emanuele

ADL afflitto dopo la sconfitta con il Bologna: riflessioni in corso del patron azzurro

Serie A a rischio: Giuseppe Conte potrebbe decretare la fine del campionato già mercoledì

Coppa Italia 2019-2020: Genoa-Ascoli, diretta tv streaming e formazioni partita

Napoli, la Coppa Italia a rischio cancellazione: ecco le ipotesi