in

Napoli, Carlo Alvino commenta il caso delle multe: “Se in uno spogliatoio si parla di queste questioni non si lavora benissimo”

Alvino: ''Ho ricevuto un messaggio da Carlo Ancelotti. Ecco cosa mi ha detto''

Una parte della rosa del Napoli avrebbe ricusato l’arbitro scelto dalla società per le multe comminate dopo la questione dell’ammutinamento. Una bella gatta da pelare, sulla quale in tanti si stanno esprimendo nell’ambiente. Anche Carlo Alvino, ha preso la parola in merito, dicendo la sua su Radio Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale della società. “Ci atteniamo alle dichiarazioni, che restano dichiarazioni di facciata. Un problema del genere però qualche pensiero se lo porta. Un allenatore, un dirigente, un calciatore ovviamente deve sminuire, portare avanti un’altra tesi. Ma sono dell’opinione che quest’argomento abbia pesato molto qualche tempo fa e ancora oggi torna nelle discussioni di spogliatoio. E se in uno spogliatoio si parla di queste questioni non si lavora benissimo. Noi dobbiamo credere alle dichiarazioni che ci sono”.

Insomma, sembra proprio che quella della cena natalizia fosse solo calma apparente. La tensione si sente ancora e l’impressione è che il caso si riverserà soprattutto sulle scelte di mercato della prossima estate.

Scritto da Emanuele

Tifosi del Napoli: festa fine campionato

Lazio-Napoli, come acquistare gli ultimi biglietti nel giorno della partita

Minacce Conte, nuova lettera poco fa: ''Sappiamo dove vivi''

GAZZETTA – “Conte va dal dentista”, niente calciomercato Napoli in prima pagina