in

Napoli, Aurelio De Laurentiis protagonista nell’assemblea di Lega

Marrazzo (CN24): ''ADL vuole continuare con Ancelotti fino a giugno. Respinte diverse offerte''

Il calcio italiano attende di capire come ripartire e intanto Aurelio De Laurentiis si prende la scena. Ieri si è svolta un’importante assemblea di Lega, che ha messo di fronte ancora i volta i presidenti di Serie A. Bisogna riscrivere il futuro del calcio italiano. Il patron del Napoli è stato uno dei più apprezzati all’interno della riunione, con interventi pacati e propositivi. Un contributo decisamente importante all’interno dell’assemblea, che ha portato alla stesura di un documento condiviso poi all’unanimità e posto alla visione della FIGC. Ora si chiariranno finalmente quelle che saranno le gravi perdite a cui rischia di andare il mondo del calcio. Proprio per questo lo stesso Aurelio De Laurentiis, insieme ad altri presidenti di Serie A, chiede l’intervento del Governo per arginare quello che sarà un enorme problema economico alla fine dell’emergenza del Coronavirus. Nel frattempo, i calciatori dovranno giocoforza rinunciare almeno a parte dei loro ingaggi.

Scritto da Emanuele

Mercato, assalto del Tottenham per Koulibaly. Colloqui in corso per cifre record

Serie A, bisogna tagliare stipendi e ingaggi: ecco le soluzioni possibili per non pagare i calciatori

Serie A, possibile campionato a 22 squadre: a maggio la deadline