in

Napoli, Antonio Giordano sottolinea: “Se ci dimentichiamo cos’ha fatto Dries Mertens…”

UFFICIALE - Il Napoli tornerà in ritiro stasera

A Radio Marte, nel corso della trasmissione, “Marte Sport Live” è intervenuto in queste ore il giornalista del Corriere dello Sport Antonio Giordano, che ha parlato anche del Napoli. “La punizione di Maradona contro la Juventus rientra nella categoria delle interpretazioni sublimi di questo calcio. Basta andare a rivedersela: l’impatto con il pallone, i metri di distanza dalla bandiera che era molto vicina. Eravamo consapevoli che oggi cambiare il sistema di gioco avrebbe sottratto qualcosa, in questo caso Mertens. Lui da 4 anni ha cominciato un’altra vita e gli piace molto. Se però c’è un investimento come Osimhen ha il sacrosanto dovere di combinare gli aspetti tecnico-tattici con quelli di carattere finanziario. Chiaramente l’idea di calcio va riveduta e corretta: contro il Sassuolo per esempio forse era più giusto rivolgersi al 4-3-3 e non sempre Osimhen deve stare in campo”.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

Mi aspetto risposte da Lobotka, Demme, Ghoulam. Assenza del pubblico al San Paolo? Contro la Real Sociedad ha guadagnato qualcosa per questo. Trasferte come San Sebastian peraltro tolgono sempre qualcosa, il Napoli è tornato alle 5 del mattino, il venerdì non dormi, il sabato può allenarti poco e la domenica è quello il risultato. Però questo non dev’essere un alibi: le grandi squadre sanno come si fa. Contro il Rijeka sicuramente c’è una trasferta migliore, giochi e torni prima. (…) Mertens ha segnato 127 gol con il Napoli, non vorrei che ora lo buttassimo nel cestino. Se ci dimentichiamo cos’ha fatto Mertens vuol dire che stiamo perdendo un attimo la rotta. Quando c’è stato bisogno di lui il Napoli l’ha trovato, così come spesso è successo con Insigne. Mi aspetto che Mertens faccia il Mertens”.

Scritto da Emanuele

RKK - De Maggio: ''Ancelotti è un'occasione persa''

Valter De Maggio rivela: “Le condizioni di Diego Armando Maradona non sono allarmanti”

Radio Kiss Kiss, Alvino sbotta in diretta: ''Mi interessa solo della partita''

Napoli, Carlo Alvino difende Victor Osimhen: “La città lo deve adottare”