in

Napoli, Antonio Corbo sottolinea: “L’asse con Claudio Lotito rende il Napoli più forte. Aurelio De Laurentiis in Lega è molto ascoltato”

Alvino rivela: ''Aurelio De Laurentiis oggi non sarà al San Paolo''. Ecco perchè

Nel suo ultimo editoriale per la Repubblica, il giornalista Antonio Corbo ha parlato anche del Napoli. In particolare, ci si è soffermati su quanta voce in capitolo possano avere gli azzurri in un momento del genere, così delicato anche per il calcio italiano. “L’asse con Lotito rende il Napoli più forte. De Laurentiis in Lega è molto ascoltato. Ha imposto la videoconferenza, che darà con il cambio di statuto meno spese e gli stessi effetti dei verbosi incontri a Milano. Comincia la manovra per un maggiore distacco dalla Figc. È solo l’inizio. La superlega proposta dalla Juve è sparita dall’agenda. E l’Inter a stento parla con Dal Pino”.

Il sogno primordiale di Aurelio De Laurentiis sembra si stia concretizzando poco a poco. Il presidente azzurro ha sempre ritenuto il mondo del calcio ancorato a regole ormai superate. Il suo spirito di innovazione e modernizzazione non è mai venuto meno negli anni.

Scritto da Emanuele

''Avete solo un minuto per bere''. Tutte le frasi dette da Gattuso durante il suo primo allenamento

Napoli, Umberto Chiariello è sicuro: “Il mese di aprile servirà a prendere dimestichezza col campo”

Calciomercato Napoli: il retroscena su Andrea Petagna a gennaio