in

Napoli, allenamenti in mascherina a Castel Volturno? Si attende l’annuncio della Campania

Napoli, pronta la stangata per Elmas: il comunicato del Club

In tempo di Coronavirus si parla spesso di mascherine e della possibilità che ogni misura di sicurezza debba diventare obbligatoria. Come in Lombardia, sembra che anche in Campania tutti quanti saranno costretti a dotarsi della protezione facciale per uscire di casa. Il governatore Vincenzo De Luca ne ha parlato nella sua ultima diretta.

Noi non abbiamo adottato la misura di Fontana in Lombardia perché prima vogliamo mettere in produzione 3 milioni, 3 milioni e mezzo di mascherine. Poi a fine mese, entro due settimane, faremo un’ordinanza per renderle obbligatorie. Dalla prossima settimana partirà la distribuzione gratuita di mascherine alle farmacie, ai medici di medicina generale, alle Rsa, alla Caritas e ai servizi sociali dei Comuni. Arriviamo alle fasce più deboli della popolazione e poi pensiamo di mettere in vendita le mascherine in supermercati e tabaccai a prezzo dimezzato rispetto a quello di costo, anche per evitare fenomeni speculativi. Quando avremo dato 3 milioni di mascherine alle famiglie ne renderemo l’uso obbligatorio quando si sta fuori casa”. Se il Napoli tornerà ad allenarsi il 4 maggio come auspicato, i giocatori dovranno presentarsi a Castel Volturno con la mascherina.

Scritto da Emanuele

Serie A, continua la querelle sul taglio degli stipendi

Marcello Lippi

Marcello Lippi ammette l’errore su Fabio Quagliarella dopo 10 anni dal Mondiale in Sudafrica: “Sarebbe stato più giusto impiegarlo”