in

Napoli, 127 milioni di Euro in meno senza la qualificazione in Champions League

ADL afflitto dopo la sconfitta con il Bologna: riflessioni in corso del patron azzurro

La mancata qualificazione del Napoli alla prossima Champions League potrebbe costare agli azzurri ben 127 milioni di Euro. Questo il calcolo fatto dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, legato anche al crollo del valore di qualche calciatore, che non si è mantenuto sui livelli di rendimento del passato. “Il Napoli ha la necessità di ritornare a vincere e centrare quanto meno la zona Champions”.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza.

“Il minimo sindacale, insomma, per evitare un vero e proprio flop finanziario. Il rischio è elevatissimo, stare fuori dall’Europa che conta comporterebbe un danno di una cinquantina di milioni, tra premi e contratti commerciali. E, a cascata, ricadrebbe anche sulla valutazione dell’organico. Confrontando il valore iniziale dei giocatori più importanti con il presunto attuale, potrebbe esserci una differenza di 127 milioni di Euro in meno”. Insomma, il vero obiettivo del Napoli non può che essere il ritorno nell’Europa che più conta. Ancora oggi si pagano gli errori della passata stagione.

Scritto da Emanuele

RILEGGI LA DIRETTA - Conferenza stampa Gattuso. Le dichiarazioni integrali

Gennaro Gattuso in conferenza stampa verso Napoli-Granada: “C’è poco da chiacchierare, ciò che facciamo non basta”

IL MATTINO - Gattuso e ADL firmano il ''patto d'onore''

Gennaro Gattuso prepara Napoli-Granada: “Dries Mertens? Lo portiamo”