in

Gennaro Gattuso in conferenza stampa verso Napoli-Granada: “C’è poco da chiacchierare, ciò che facciamo non basta”

RILEGGI LA DIRETTA - Conferenza stampa Gattuso. Le dichiarazioni integrali

Gennaro Gattuso ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Granada. “Koulibaly e Ghoulam erano a disposizione a Bergamo, lo sono domani, abbiamo perso Osimhen, per il resto non recuperiamo nessuno. Hysaj e Demme lavorano sul campo, ma non sono pronti per essere disponibili. Mertens ieri ha fatto 25′ di allenamento, verrà in panchina ma è fermo da tanto e avrà 10-20 minuti di autonomia, ha dato disponibilità ma non è al meglio. Vedremo se ci sarà bisogno di lui, come poter fare. Per Politano vediamo domani, non voglio dare vantaggi, può giocare anche Elmas attaccante, domani decidiamo. Stiamo facendo prestazioni al di sotto delle possibilità, senza continuità, indossiamo una maglia storica, rappresentiamo una città fantastica e tutti si devono assumere le responsabilità, io per primo e c’è da parlare poco e migliorare le prestazioni ed i risultati”.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza.

“C’è poco da chiacchierare, ciò che facciamo non basta, abbiamo problemi di infortuni. Mi aspetto di partire meglio rispetto all’andata, sapevamo bene le loro caratteristiche, ci siamo fatti sorprendere sulla profondità, in questo momento la squadra deve reggere bene, è successo pure a Bergamo con 4 gol evitabili. Dobbiamo annusare il pericolo, facciamo fatica, come voglia serve di più. Mi viene da ridere quando sento parlare di obiettivi, l’obiettivo è su tutte le competizioni, ma bisogna valutare come ci siamo arrivati, noi e la Juve abbiamo giocato di più. Chi gioca dà tutto, ma ho sempre detto che si vinceva con chi subentrava. Negli occhi dei miei ragazzi ho visto un qualcosa… ci credono, abbiamo il dovere di farlo”.

Scritto da Emanuele

Meret al Napoli

Alex Meret in conferenza stampa verso Napoli-Granada: “Servirà la stessa attenzione avuta con la Juve”

ADL afflitto dopo la sconfitta con il Bologna: riflessioni in corso del patron azzurro

Napoli, 127 milioni di Euro in meno senza la qualificazione in Champions League