in

Maurizio Pistocchi rivela: “La Juventus vuole piazzare Cristiano Ronaldo. Non è amato nello spogliatoio”

CR7-JUVE, voci dalla Spagna su un addio anticipato. Ci sono due squadre su di lui. Dalla Spagna sono sicuri: alte possibilità di separazione

Maurizio Pistocchi, giornalista Mediaset, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “I Tirapietre” su Radio Amore Campania, parlando anche del Napoli. “Insigne? Vale il discorso che vale per tanti altri giocatori. Molti del merito o del demerito delle prestazioni viene addossato al calciatore, ma molto dipende anche dal gioco e da come ti mettono in campo. Vi ricordate quando venne fatto fuori dalla Nazionale? Evidentemente c’era qualcuno che pensava che in quel sistema di gioco, Insigne non andasse bene. Con Sarri era protagonista, Mancini ha copiato tantissimo Maurizio Sarri. Ha messo Jorginho in mezzo al campo, con Barella alla Allan. Ha messo Insigne, ma a questa Nazionale manca Higuain. Manca un attaccante forte, da noi ci sono tanti bomber stranieri e quindi c’è questa mancanza. Manca un Vieri, un Inzaghi, bomber di una generazione straordinaria che non esiste più”.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

“Juventus? Ho saputo che hanno dato mandato a Jorge Mendes di piazzare Cristiano Ronaldo, ma a quei costi in emergenza Covid, diventa difficile vendere il calciatore che ormai ha 36 anni. Fossi nella Juventus terrei Dybala, l’anno scorso ha fatto un gran campionato con Sarri. Dybala è molto seccato, e poi all’interno dello spogliatoio della Juventus non è amatissimo Ronaldo: lui fa vita a sé. Sapevo già dall’estate che Pirlo non vede Dybala. Napoli-Milan? Oggi è una squadra molto conservatrice, fa della fase difensiva il suo punto di forza, con Ibrahimovic che gli fa la differenza. Il Napoli in questo momento è una squadra più moderna dei rossoneri, Gattuso gioca con una squadra molto più offensiva e lo farà con una linea alta per tenerlo lontano dall’area di rigore, dal box dove lui è molto forte. Mi aspetto una gran bella partita, possono succedere cose importanti”.

Ecco una comparazione delle migliori quote consigliate questa settimana dalla nostra redazione per giocare su Napoli Milan. Sarà possibile cliccare sull’operatore o sulla quota per accedere al sito di riferimento ed effettuare l’iscrizione.

 

Questo sito confronta le quote e i prodotti dei bookmaker da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità. E’ altresì possibile che, per motivi di ordine tecnico, alcuni dei bookmaker selezionati non siano temporaneamente visibili nelle tabelle comparative.

Scritto da Emanuele

CN24, Ciro Venerato annuncia: da mercoledì Gattuso sarà il nuovo allenatore del Napoli

Massimo Oddo ricorda gli scherzi a Gennaro Gattuso: “Diventava pericoloso, veniva a cercarci uno per uno in camera”

Radio Kiss Kiss, Alvino sbotta in diretta: ''Mi interessa solo della partita''

Carlo Alvino annuncia: “Victor Osimhen sarà domani in Italia, difficilissimo vederlo in campo per Napoli-Milan”