in

IFAB: arrivano le 5 sostituzioni per terminare i campionati interrotti dal Coronavirus

Napoli, pronta la stangata per Elmas: il comunicato del Club

L’IFAB ha dato il suo benestare alle 5 sostituzioni proposte dalla FIFA per far fronte al dispendio fisico imposto dalla ripresa campionati. Modificata temporaneamente la Legge 3 con effetto immediato. Per evitare interruzioni del gioco, ogni squadra avrà solo tre opportunità per effettuare sostituzioni. Per le competizioni che sono iniziate o che intendono iniziare, ma che dovrebbero essere completate entro il 31 dicembre 2020, l’IFAB ha approvato la proposta della Federcalcio internazionale. Le sostituzioni possono anche essere effettuate a metà tempo. Le partite potrebbero essere giocate in un periodo ristretto e in diverse condizioni meteorologiche, un particolare ha favorito questa decisioni.

La decisione sull’opportunità di applicare questa modifica temporanea rimarrà a discrezione di ogni singola Lega. La modifica potrebbe comunque essere estesa ulteriormente fino al 2021. L’emendamento alla Legge 3 riguarda sia le Regole del gioco del 2019/20 che 2020/21, con quest’ultima entrata in vigore dal 1 giugno 2020. Inoltre, in relazione alle competizioni in cui è implementato il sistema di video assistant referee (VAR), queste competizioni possono cessare il suo utilizzo al riavvio a discrezione di ogni singolo organizzatore della competizione.

Scritto da Emanuele

Calciomercato Napoli, Luca Marchetti lancia l’allarme: “Il rinnovo di Dries Mertens potrebbe non arrivare”

ADL afflitto dopo la sconfitta con il Bologna: riflessioni in corso del patron azzurro

Calciomercato Napoli, addio Luka Jovic: frattura del piede e stop di due mesi