in

Giovanni Cobolli Gigli distrugge Maurizio Sarri: “Sono sempre stato contro l’uomo. Ne ha dette di tutti i colori sui bianconeri”

Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, ha parlato in queste ore a Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale del club azzurro. “Io sono sempre stato contro l’uomo Maurizio Sarri. Non discuto le qualità dell’allenatore, ma il coach di Figline ne ha dette di tutti i colori sui bianconeri. Io allora gli consigliai di andare in un’altra squadra, magari a lui più vicina. La Juventus contro l’Inter non mi è piaciuta, non ha avuto le palle. Fossi stato un dirigente della Juventus non mi sarei mai privato di Massimiliano Allegri. Io credo che avrebbe continuato a fare bene, è lui l’allenatore ideale per la Vecchia Signora. Antonio Conte? No, credo che i rapporti tra lui e Andrea Agnelli non consentano attualmente di pensare a un clamoroso ritorno di fiamma”.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

“La scelta di sostituire Maurizio Sarri con Andrea Pirlo? Quella di Agnelli è stata una decisione non comune, una genialata che, in quanto tale, andava incontro anche a dei rischi. A questo aggiungo che non ho molta stima di Paratici e Nedved”. Se arrivasse una delusione anche nella Supercoppa Italiana, forse Andrea Pirlo potrebbe persino rischiare l’esonero.

Scritto da Emanuele

Radio Kiss Kiss - Parla ADL: ''Fiducia totale in Ancelotti''. Le dichiarazioni integrali

Napoli, Tony Damascelli punzecchia Aurelio De Laurentiis: “Rinvii e giustificazioni infantili”

TOP 100 ESPN: Koulibaly è il secondo miglior difensore al Mondo. FOTO!

Diego Armando Maradona Junior rivela: “Mio padre adorava Kalidou Koulibaly e Dries Mertens”