in

Gian Piero Ventura sottolinea: “Penso che a Napoli non si sia mai visto il Nikola Maksimovic che ho avuto io”

Compleanno di Maksimovic disertato dalla squadra: erano presenti solo in 6. Il retroscena

Gian Piero Ventura, ex ct ed ex allenatore del Napoli, ha parlato degli azzurri durante Radio Goal su Kiss Kiss Napoli. “Gattuso ha grandi meriti. Ha superato le problematiche e il chiacchiericcio riprendendo la squadra in mano. Ha tenuto la squadra e l’ambiente compatto. I giocatori sono sereni e sono con l’allenatore. Gattuso si sta giocando la Champions e non mi sembra corretto parlare di altri allenatori. Cambio di modulo? La difesa a tre di Juric è completamente diversa da quella di Inzaghi. Se si parla di questo vuol dire che non c’è molta chiarezza. Bisogna innanzitutto fissare gli obiettivi e capire come raggiungerli”.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

“Maksimovic? Quello che ho avuto io era un Maksimovic diverso rispetto a quello visto adesso. Penso che a Napoli non si sia mai visto il Maksimovic che ho avuto io. Aveva personalità tecnica e grandi potenzialità. Era un giocatore importante e di grandissima prospettiva. Dovesse andare all’Inter di Conte, sarebbe assolutamente adatto a quel tipo di gioco”.

Scritto da Emanuele

GAZZETTA - Ancelotti rischia l'esonero. Pronto Gennaro Gattuso

Napoli, parla Alessandro Moggi: “Magari il club cambierà idea su Gennaro Gattuso”

Insigne

Italo Cucci parla chiaro: “Lorenzo Insigne farebbe bene ad andarsene. Mai stato un idolo napoletano”