in

GAZZETTA – “Riecco il re”: torna Zlatan Ibrahimovic

Calciomercato, situazione Ibra: parla il DS del Bologna. ADL accelera

“Riecco il re”. Questo il titolo di apertura in prima pagina de La Gazzetta dello Sport su Zlatan Ibrahimovic ed il Milan. Lo svedese realizza una doppietta e stende il Cagliari riportando la sua squadra a +3 sull’Inter. A Stefano Pioli basta un punto con l’Atalanta per essere campione d’inverno. Mario Mandzukic avrà la 9 e potrebbe giocare il 26 nel derby di Coppa Italia. Intanto l’attuale leader rossonero assicura: “Con lui saremo ancora più cattivi”. Ampio spazio anche per i nerazzurri nel taglio laterale della prima pagina con il titolo seguente: “Barella d’Italia”. Da Gigi Riva fino a Mancini tutti incoronano il soldato di Conte: “Sarà l’Eurostar”. Svolta Inter Milano, il nuovo logo divide i tifosi.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

C’è spazio anche per i bianconeri in edicola questa mattina nel taglio basso della prima pagina con il titolo seguente: “Pirlo super rischio”. La “Vecchia Signora” domani sfida il Napoli per la Supercoppa Italiana: il tecnico è alle prese con un centrocampo in affanno ed è arrivato al momento di rifarsi dopo il brutto k.o. subito contro l’Inter a San Siro. Anche i giallorossi trovano spazio nel taglio basso della prima pagina del quotidiano con il titolo seguente: “Provano a dimenticare contro lo Spezia l’incubo Lazio”. Ottavi di finale di Coppa Italia che diventano decisivi per la squadra di Paulo Fonseca chiamata al riscatto dopo l’incredibile tonfo nel derby di venerdì scorso con i biancocelesti.

Scritto da Emanuele

Walter Gargano ricorda Napoli: “La vittoria di Doha? Fu bellissimo, una finale in cui i bianconeri si sentivano molto favoriti”

TUTTOSPORT - Gattuso manderà via Llorente, non rientra nel suo progetto tecnico

TUTTOSPORT – Fernando Llorente possibile titolare nella Supercoppa Italiana tra Napoli e Juventus