in

GAZZETTA – Napoli, Dries Mertens si arrende ad Aurelio De Laurentiis e accetta le multe

''Dobbiamo cambiare tutto!'' - I giocatori si scagliano contro Ancelotti. Emergono nuovi retroscena sul faccia a faccia

“Juve-Agnelli, 10 anni da leone! Conte punta al top” si legge in prima pagina sull’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. Approfondimento sul patron della Juventus al suo decimo anno di presidenza bianconera. In primo piano l’Inter che è pronta a ripartire.

In casa Napoli si parla invece del rinnovo di Dries Mertens. Uno dei motivi alla base del mancato accordo era la richiesta del belga di rivedere le multe e i diritti d’immagine dopo l’ammutinamento dello scorso 5 novembre. Il presidente azzurro è sempre rimasto fermo sulla sua posizione e anche il giocatore ha finito con l’accettarla. La questione diritti d’immagine, invece, si può risolvere col buon senso delle parti.  L’Inter era convinta di aver strappato il sì dell’attaccante, che invece resterà a Napoli. “Proprio ieri l’Inter ha registrato uno stop sul fronte Mertens: il belga si è infatti riavvicinato al Napoli, proprio quando i nerazzurri credevano di avere molte carte da giocarsi. Mertens è (era?) il profilo perfetto, perché esperto e in scadenza di contratto. L’unico nome altrettanto appetibile sul mercato europeo, con le stesse caratteristiche «economiche», risponde al nome di Edinson Cavani”.

Scritto da Emanuele

Meret al Napoli

Calciomercato Napoli, parla l’agente di Jesse Joronen: “Secondo me Gattuso ha fatto una scelta forte con Alex Meret…”

CDS – Napoli, Dries Mertens fra il rinnovo e la sorpresa al ragazzo bullizzato