in

Everton, il capitano Seamus Coleman esalta Carlo Ancelotti: “Speriamo in una scossa”

TUTTONAPOLI - Il veterano che non ha salutato Ancelotti sui social

La nuova avvenuta in panchina per l’ex allenatore del Napoli Carlo Ancelotti è iniziata nel migliore dei modi. L’Everton ha vinto nel match del tradizionale “boxing day” del 26 dicembre battendo tra le mura amiche il Burnley, raccogliendo così 3 punti pesantissimi per la propria classifica. I Toffees stanno navigando tra i bassifondi della graduatoria e temono seriamente per la retrocessione, ma per il momento ne sono fuori. L’arrivo del nuovo mister ha fornito quell’iniezione di fiducia che serviva in un ambiente che rischiava di perdersi.

Il capitano dell’Everton, Seamus Coleman, ha voluto dire quindi la sua sull’impatto di Carlo Ancelotti sulla squadra, spiegando la ventata di positività percepita negli ultimi giorni. “Carlo è un manager che quando parla lo ascolti. Avere uno come lui dovrebbe rendere orgoglioso tutto il club. Noi calciatori dovremo assorbire tutto e imparare da uno dei migliori come lui. Speriamo che il suo arrivo possa darci una scossa”.

Scritto da Emanuele

Lobotka accostato al Napoli

Calciomercato Napoli: Stanislav Lobotka sorpassa Lucas Torreira

Napoli, Gigi Cagni torna sull’ammutinamento: “I calciatori devono rispettare il contratto”