in

CDS – “Richiamati”: i giocatori che sono andati all’estero devono tornare

Video gol Dybala: realizza su punizione. 1-0 Juve

“Richiamati” è il titolo con cui il Corriere dello Sport apre in prima pagina nella sua edizione odierna. Il riferimento è ai calciatori che si sono recati all’estero dopo l’inizio del periodo di isolamento in Italia e che saranno richiamati dai club che. Si sta studiando la ripartenza e le società si preparano a convocarli presto. Federazione e Lega confidano nella possibilità di riprendere gli allenamenti in tempi brevi: riferisce il quotidiano che per dopo Pasqua potrebbe partire il piano di rientro.

L’ipotesi è che per tornare in forma ci vorranno almeno 3-4 settimane, dal momento che si potrà lavorare soltanto a piccoli gruppetti per limitare gli assembramenti. La ripresa potrebbe essere fissata per l’inizio di maggio. Venerdì prossimo, quando la situazione legata al virus sarà un po’ più chiara, si discuterà anche di questo. Quando rientreranno in Italia, tutti i calciatori dovranno rispettare un altro periodo di isolamento di 14 giorni, quindi qualcuno potrebbe saltare le prime sedute.

Scritto da Emanuele

Napoli: il cordoglio per la scomparsa di Ezio Vendrame, il “George Best italiano”

Milik a Sky: ''Prima tripletta con il Napoli. Sono molto contento''

GAZZETTA – “Milan, che Diavolo sarà?”, si pensa sempre ad Arkadiusz Milik