in

Calciomercato Napoli, rimpianto Earling Haaland: per Claudio Pasqualin “qualcuno non ha voluto cedere a certe commissioni del cartellino”

Mercato, parla Haaland: ''Napoli? Per ora mi godo il momento''

Earling Haaland era nel mirino del Napoli e oggi sta facendo le fortune del Borussia Dortmund, anche in Champions League. L’ex Salisburgo sta segnando goal a raffica e sta facendo sognare i tifosi tedeschi anche nell’ottica della corsa al titolo nazionale in Bundesliga. A “Maracanà”, durante il pomeriggio di TMW Radio, è intervenuto il procuratore Claudio Pasqualin, che ha commentato le trattative recenti per l’attaccante. Qualcuno non ha voluto cedere a certe commissioni del cartellino, che valeva poco. A conti fatti, chi ha rinunciato, così come la Juve, ha sbagliato. La realtà è questa. Il Borussia invece c’ha creduto tanto. Ci mancano i mezzi economici. Non siamo concorrenziali con altri Paesi. C’eravamo su Haaland, poi arrivano le squadre più potenti economicamente. Curiamo poco i nostri vivai poi”. Un vero peccato, dunque. Considerando che il Napoli sta faticando a rinnovare il contratto di Arkadiusz Milik, Earling Haaland avrebbe fatto di certo comodo.

Scritto da Emanuele

La Guardia di Finanza contro la pirateria, parla l’ad della Lega Serie A: “Denunciati oltre 200 consumatori finali”

Diego Demme

Stefano Bizzotto convinto da Diego Demme: “Complimenti al Napoli per il suo acquisto”