in

Calciomercato Napoli, Dries Mertens sempre più vicino all’addio: rinnovo impossibile

''Dobbiamo cambiare tutto!'' - I giocatori si scagliano contro Ancelotti. Emergono nuovi retroscena sul faccia a faccia

Il rinnovo tarda ad arrivare. Tra Dries Mertens e il Napoli c’è ancora parecchia distanza e non si riesce a trovare un vero e proprio accordo. L’attaccante belga andrà in scadenza tra pochissimi mesi e il club azzurro sta ragionando da tempo su un prolungamento, ma invano. Più passa il tempo, più le occasioni di raggiungere un risultato soddisfacente diminuiscono Il problema è sempre lo stesso: l’ingaggio. Da parte del giocatore, infatti, sarebbe arrivata una richiesta di 7,5 milioni di Euro all’anno d’ingaggio per le prossime due stagioni. Si tratterebbe dell’ultimo contratto della carriera per un ragazzo prossimo ai 33 anni. Il Napoli non vuole raddoppiare l’ingaggio attuale. Aurelio De Laurentiis non avrebbe alcuna intenzione di accontentare il belga e non vorrebbe spingersi oltre i 4 milioni annui  più un altro milione di bonus, sempre per le prossime due stagioni. Inutile illudere i tifosi: a meno di clamorosi colpi di scena, Dries Mertens lascerà il Napoli alla fine di questo campionato.

Scritto da Emanuele

Mario Rui e il silenzio stampa: ''Non posso parlare''. E su Ancelotti..

Napoli-Lecce, parla Mario Rui: “Ci sono stati anche episodi un po’ così”

Diego Demme

Pagelle Napoli-Lecce: voti Sportmediaset e commento