in

Calciomercato Napoli, difficile la permanenza di José Callejon nonostante lo stop forzato

Mercato: Callejon in partenza, il Napoli è pronto a salutare lo spagnolo

I temi di calciomercato continuano a tenere banco anche di fronte all’emergenza del Coronavirus. In attesa di poter tornare a giocare, molte società stanno pensando a programmare il futuro. Ci sono da risolvere in primis le situazioni di quei calciatori in scadenza di contratto il 30 giugno. Difficilmente José Callejon rinnoverà con il Napoli, ma è probabile che la sua avventura azzurra duri anche oltre il 30 giugno considerando che alla ripresa delle attività anche le scadenze andranno giocoforza slitatte in avanti. Gli addetti ai lavori ritengono e sperano che la Serie A ricominci a maggio per concludersi nel bel mezzo dell’estate. Per risolvere tutte le questioni di contratti, sponsorizzazioni e diritti tv, la proposta è quella di spostare dunque le scadenze a metà luglio, con una deroga alle norme delle regole Noif. Così José Callejon sarà del Napoli ancora per qualche giorno a luglio. Poi, salvo sorprese, si libererà e firmerà con un altro club.

Scritto da Emanuele

LIVE / Il giorno di Gattuso: aggiornamenti in tempo reale

Napoli, Gennaro Gattuso cita Totò per esorcizzare il Coronavirus: “Alla fine finiamo tutti sotto la stesa terra”

ADL afflitto dopo la sconfitta con il Bologna: riflessioni in corso del patron azzurro

Serie A, le squadre vogliono giocare: il Napoli rischia una perdita tra i 50 e i 60 milioni di Euro