in

Calciomercato Napoli, Cristiano Giuntoli osserva anche Aleksander Buksa del Wisla Cracovia

SKY - Parla Giuntoli:'' Siamo concentrati. Tempistiche delle poste? Meglio cosi''

Quello di Aleksander Buksa è un nome nuovo per il Napoli. Classe 2003, il ragazzo fa parte della Prima Squadra del Wisla Cracovia e ha attirato le attenzioni di alcuni club della Serie A. Da notare che il fratello maggiore di Aleksander, Adam, punta dei New England Revolution, è assistito da David Pantak, manager di Arkadiusz Milik. Il campionato italiano rappresenterebbe una destinazione gradita. Buona la tecnica, oltre che la sensibilità del rifinire per i compagni. Aleksander Buksa aggredisce l’uomo, gioca di sponda e all’occorrenza conclude dalla lunga distanza.

Insomma, i presupposti affinché diventi un calciatore importante ci sono tutti. Per caratteristiche viene associato spesso al primo Robert Lewandowski, mentre la precocità fa inevitabilmente pensare al norvegese Erling Braut Haaland, sebbene il polacco non abbia la stessa vena realizzativa. Per prenderlo, è già stato fissato un prezzo tutt’altro che proibitivo serviranno 5 milioni di Euro per portarselo a casa. Cristiano Giuntoli ci pensa.

Scritto da Emanuele

RKK - L'agente di Boga: ''Ho parlato con Giuntoli''

Calciomercato Napoli, Jeremie Boga resta in cima alla lista dei desideri

Klopp sul Napoli: ''Ancelotti non ha bisogno dei miei consigli. Ritiro? Non ho idea''

Calciomercato Napoli: il Liverpool vuole Kalidou Koulibaly, ma Aurelio De Laurentiis non abbassa le pretese