in

Antonio Corbo sottolinea: “Il Napoli trasforma le fasce in zone rosse con un giorno di anticipo”

Calciomercato, ag. Di Lorenzo: ''Può ambire a grandi squadre. Al Napoli troppa confusione tattica''

Nel suo editoriale per la Repubblica, Antonio Corbo ha commenta la deludente prova del Napoli col Torino. “Gli squilibri tattici sono acuiti dalla modesta condizione dei giocatori. Il Napoli se n’era accorto, non a caso Gattuso li aveva portati in ritiro. Si assiste così con l’inerme Politano ad un continuo disagio sulla fascia destra, dove si fa vedere Di Lorenzo, ma niente argina l’intraprendenza del brasiliano Bremer e dello svizzero Riccardo Rodriguez. Ma c’è di peggio sulla sinistra, dove Insigne all’inizio è solo contemplativo nel confronto con il concittadino Izzo, difensore mobile in armonia con l’ivoriano Singo”.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

“Se c’è inferiorità numerica al centro, è evidente la sofferenza sulle fasce, che il Napoli trasforma con un giorno di anticipo in zone rosse. Nessuno che avanzi in dribbling per raggiungere Petagna, vertice di un 4-2-3-1 tracciato sulla lavagna ma poco evidente sul campo. Osservando Petagna viene da pensare a Milik confinato a Castel Volturno. Un’emergenza in attacco che spiega il recupero di Llorente, con la valigia già pronta ed un biglietto aereo per Genova, sponda doriana”.

Scritto da Emanuele

Mario Sconcerti rivela: “Cristiano Ronaldo irritato da Federico Chiesa”

IL MATTINO - Gattuso e ADL firmano il ''patto d'onore''

Vincenzo Spadafora si congratula con Gennaro Gattuso: “Un esempio, soprattutto per i più giovani”