in

Andrea Dossena ricorda: “Dicevo al presidente di investire sulle strutture, su un centro sportivo e uno stadio attaccato al campo”

Dalla Spagna: De Laurentiis ha già parlato con Gattuso, Ancelotti traballa

Nel corso di ‘Campania Sport’ su Canale 21, l’ex azzurro Andrea Dossena ha detto la sua sul momento del Napoli. “Liverpool è la Napoli inglese e Napoli è la Liverpool italiana, hanno entrambe tifoserie molto passionali con un grande attaccamento alle proprie maglie. Quando arrivai a Napoli, dopo l’esperienza inglese, facevo dei discorsi con De Laurentiis. Dicevo al presidente di investire sulle strutture, su un centro sportivo e uno stadio attaccato al campo”.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

“Meglio ‘You’ll never walk alone’ o l’urlo ‘The Champions’ al San Paolo? Non voglio essere ruffiano, ma da italiano, quando vincevamo in Champions negli anni di Mazzarri e c’era ‘O Surdato ‘Nammurato’ a fine partita, quando l’adrenalina ti scendeva e potevi goderti il momento, era veramente da brividi. Poi gli inglesi sono bravi a vendersi tutti il pacchetto Premier, ma da italiano posso dire che i momenti più belli sono stati le notti Champions al San Paolo. A fine gara , quando avevi dato tutto ed eri sudato in mezzo al campo con i tifosi in festa, era veramente fantastico”.

Scritto da Emanuele

Mario Sconcerti sbotta: “La Juve è un problema all’interno del sistema calcio”

Calciomercato Napoli, la bomba di Auriemma: ecco il sostituto di Ancelotti

Raffaele Auriemma sottolinea: “Gli azzurri sono più in palla dei bianconeri”