in

Alessandro Renica commenta: “La squadra non rappresenta le caratteristiche mentali dell’allenatore”

''Il primo giorno di Gennaro Gattuso'', la società pubblica un video sui profili social

L’ex difensore del Napoli Alessandro Renica è intervenuto nel corso di Giochiamo d’anticipo, in onda su Canale 21. “Commentare il gol subito nel finale col Sassuolo è difficile, ai miei tempi una rete del genere non si sarebbe mai presa. Forse questo è anche frutto del calcio attuale, i giocatori dovevano essere con la testa altrove per fare una sciocchezza del genere. Si tratta di qualcosa di difficilmente raccontabile, partendo da Di Lorenzo che batte la rimessa laterale verso il centro invece che in verticale, a Bakayoko che perde palla a metà campo, per finire con Manolas che commette un’ingenuità clamorosa. E’ un mese che questa difesa, cambiando spesso interpreti, è diventata poco affidabile. Adesso è il punto debole del Napoli, quando non c’è Koulibaly o mancano 3-4 elementi è un’altra squadra. Il Napoli, a parte i primi due mesi, non ha mai giocato con la formazione titolare”.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

“Ricordate Gattuso in campo? Era l’emblema della grinta e della concentrazione. Mi chiedo perché la squadra non riesca a rappresentare quelle che sono le caratteristiche mentali dell’allenatore. I giocatori sembrano svuotati di alcuni valori che ai miei tempi avevano in molti. Trovare calciatori con la forte volontà di tenere il risultato fino al 94′ oggi è complicato, non ho onestamente ricordi di una situazione simile a quella col Sassuolo. La Juventus, con Chiellini e Bonucci, quando deve vincere casa spazza il pallone lontano. Il gioco non sempre è efficace, anche perché quando non ottieni risultati mente e gambe sono più pesanti. La squadra è stata distratta e presuntuosa. Gli ultimi secondi non sono raccontabili”.

Ecco una comparazione delle migliori quote consigliate questa settimana dalla nostra redazione per giocare su Napoli Bologna. Sarà possibile cliccare sull’operatore o sulla quota per accedere al sito di riferimento ed effettuare l’iscrizione.

 

Questo sito confronta le quote e i prodotti dei bookmaker da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità. E’ altresì possibile che, per motivi di ordine tecnico, alcuni dei bookmaker selezionati non siano temporaneamente visibili nelle tabelle comparative.

Scritto da Emanuele

Napoli ha bisogno di te: Insigne, torna ad essere il vero Capitano. Forza Napoli

Giancarlo Dotto stronca Lorenzo Insigne: “Puoi tornare capitano di una squadra che hai appena definito ‘di me*da’?”

Dalla Spagna: De Laurentiis ha già parlato con Gattuso, Ancelotti traballa

Napoli, Ciro Venerato sottolinea: “Non c’è nessun ultimatum e l’allenatore non sarà esonerato”